Home

Giornate della Serra

Vermogno Vive aderisce alle Giornate della Serra

La Bessa racconta i suoi segreti

“Geologia, archeologia, natura”

 

Domenica 5 maggio 2019, Bessa di Vermogno (BI)

 

Una domenica alla scoperta di uno dei comprensori più affascinanti del Piemonte, un’oasi particolare di natura e cultura nel Parco “Aree protette del Ticino e del Lago Maggiore”. Un incontro dedicato grandi e piccini per conoscere e godere di una parte del nostro territorio che, in quanto terrazzo alluvionale, miniera d’oro dei Romani e area naturalistica protetta racconta la storia geologica del Biellese, l’incontro tra culture di diversi popoli antichi, e la lunga storia di specie vegetali e animali che vi abitano tuttora.

Un’occasione unica per scoprire questo meraviglioso scrigno naturale e storico: professionisti di archeologia, geologia e scienza agronomo-naturalistica vi guideranno in un percorso mattutino all’interno della Bessa e, al pomeriggio, tra laboratori di archeologia e visita all’Ecomuseo dell’Oro.

 

 

Programma:

10.00 Ritrovo a Vermogno presso la struttura di accoglienza del Parco, conferenza stampa di presentazione progetto Natura & Archeologia: i parchi biellesi, Ente Aree protette del Ticino e del Lago Maggiore

10.30: A seguire passeggiata geo-archie-naturalistica guidata da guardiaparco con interventi del geologo Brunello Maffeo, dell’agronomo paesaggista Andrea Polidori e dall’archeologa Angela Deodato

13.00 Pausa pranzo libera al sacco o a buffet presso l’Associazione Vermogno Vive (antipasti e un risotto ai fiori d'acacia, vino, acqua e caffè. Costo: 8 euro: da segnalare al momento della prenotazione, entro il 2 maggio 2019).

14.30-17.00: laboratorio arche-didattico per bambini e adulti “Alla Bessa, duemila anni fa, la prima luce” con la realizzazione di una lucerna in argilla riproduzione delle prime lucerne rinvenute sulla Bessa, a cura
delle archeologhe Chiara Rossi e Giuliana Morena, in contemporanea visite guidate all’Ecomuseo dell’Oro a cura di Mara Cucco e Aldo Rocchetti

Evento gratuito a cura dell’Ente Aree protette del Ticino e del Lago Maggiore

Prenotazioni: tel 011 4320050 oppure promozione@parcoticinolagomaggiore.it

In caso di maltempo l’iniziativa verrà rinviate la domenica successiva

 

I NOSTRI SPONSOR I nostri sponsor